Ospitalità ed Enoturismo

Scipione

Ci potremmo azzardare a dire che la straordinaria (e controversa) ascensione di Scipione Sardini in Francia sotto i Valois (divenne una sorta di ministro delle finanze di Caterina dei Medici e in seguito di suo figlio, il re Enrico III) assomiglia a quella di Mazarino qualche decennio più tardi con i Borboni: Scipione fu duca de Buzancy, conte di Chaumont, sposò la bella Isabeau de la Tour d’Auvergne e possedeva un palazzo  a Blois, uno a Parigi (la via Scipione nel V arrondissement porta ancore il suo nome) e uno dei più famosi castelli della Loira, Chaumont sur Loire!